Agevolazioni Bandi Finanziamenti News

Sì all’IPER, no al super ammortamento per il 2019

Written by Luca Crecchi

Novità nella legge di bilancio per le agevolazioni sui beni strumentali. Termina con il 31 dicembre 2018 il superammortamento. Sarà possibile concludere nel 2019 gli investimenti il cui acconto del 20% è stato versato nel corso del 2018, ma l’agevolazione non viene prorogata nel corrente anno. Al contrario, nel 2019 resta l’iperammortamento, ma con qualche novità. Di che cosa si tratta? Quali imprese possono usufruirne? Quale è l’agevolazione?

Che cosa è?

L’iperammortamento 2019 è una misura nel pacchetto Industria 4.0 riservata alle imprese che operano nel settore industriale che mira ad incentivare gli investimenti nei comprati industriali 4.0 con cui gli imprenditori hanno la possibilità di beneficiare di un bonus ammortamento della spesa effettuata.

Caratteristiche dell’Iperammortamento 2019:

In base alle novità introdotte, l’iperammortamento spetta solo se i beni agevolabili sono destinati a strutture produttive situate in Italia.

Gli imprenditori al fine di fruire del nuovo incentivo iperammortamento devono rispettare due condizioni:

  • Entro il 31 dicembre 2019 il relativo ordine deve risultare accettato dal venditore.
  • Entro il 31 dicembre 2019 deve essere avvenuto il pagamento di acconti in misura pari ad almeno il 20% del costo di acquisizione.

A quali imprese e su quali investimenti spetta l’ammortamento:

L’iperammortamento 2019 spetta alle aziende che investono in meccatronica, robotica, big data, sicurezza informatica, nanotecnologie, sviluppo di materiali intelligenti, stampa 3D e internet su investimenti in tecnologie, agrifood e impianti per migliorare i consumi energetici.

Il bonus fiscale riguarda gli ammortamenti connessi agli investimenti in macchinari e attrezzature effettuati nel 2019 per contribuire al rinnovamento del capitale produttivo delle imprese.

Percentuali dell’iperammortamento:

  • Iperammortamento del 150% per gli investimenti fino a 2,5 milioni di euro.
  • Iperammortamento del 100% per gli investimenti compresi tra 2,5 e 10 milioni di euro.
  • Iperammortamento del 50% per gli investimenti compresi tra 10 e 20 milioni di euro.
  • Iperammortamento del 0% per gli investimenti eccedenti il limite di 20 milioni di euro.
  • Iperammortamento del 0% per quelle imprese che hanno fruito dell’Iperammortamento 2018 al 150%.
  • Iperammortamento del 40% del costo di acquisizione dei beni immateriali quali: software, sistemi di gestione per l’e-commerce e servizi digitali.

Per maggiori informazioni o supporto nella presentazione della domanda non esitate a contattare il Team Stargate al numero 0587 59309.